Diventa pilota di droni in ambienti non critici

Il corso permette di operare con i droni in ambienti non critici, ad esempio per la sorveglianza del territorio, il rilevamento delle condizioni ambientali, la trasmissione dei dati, le riprese aeree, l'agricoltura di precisione, l'ordine pubblico, l'edilizia e le rilevazioni archeologiche.

Il corso è strutturato in conformità alla normativa vigente. Prevede 16 ore e comprende le seguenti materie:

  • normativa aeronautica
  • meteorologia
  • circolazione aerea e impiego del SAPR (drone)

Parte pratica

Il corso comprende lo svolgimento di missioni la cui durata complessiva non potrà essere inferiore alle 5 ore. Le manovre di coordinazione del corso pratico sono stabilite in funzione delle categorie e classe di APR (droni).

Esame finale

La prova finale consiste in una missione di almeno 10 minuti da effettuarsi con un APR della stessa classe e categoria sul quale si è svolto il corso pratico.

Sedi del corso

  • Centro Addestramento “Accademia del Volo” presso l’Aeroporto Internazionale “San Francesco d’Assisi” di Perugia
  • Università eCampus di Novedrate (25 km da Milano)

Alloggio

Per gli allievi di Accademia del Volo c’è la possibilità di alloggiare presso hotel o residence convenzionati.

Corsi per pilota droni per aree non critiche: teoria.

Data
Sede del corso
Aprile 2019
6 - 7 Apr 2019
Presso sede Studium - Bologna
6 - 7 Apr 2019
Università eCampus - Novedrate
13 - 14 Apr 2019
Aeroporto internazionale di Perugia - (Sant'Egidio)
27 - 28 Apr 2019
Università eCampus - Roma
27 - 28 Apr 2019
Università eCampus - Torino

Corsi per pilota droni per aree critiche: teoria.

Data
Sede del corso
- - -
- - -
- - -

Esami pratici: skill test per pilota droni: aree critiche e non critiche.

Data
Sede dell'esame
- - -
- - -
- - -

Contattaci

In relazione all'informativa (Privacy Policy, art. 13 e art. 14 GDPR 2016/679), che dichiaro di aver letto, ACCONSENTO al trattamento dei miei dati personali.